Skip to content Skip to left sidebar Skip to footer

Referendum costituzionale del 29 marzo 2020 – rinviato –

In relazione alle misure per il contrasto, il contenimento, l’informazione e la prevenzione sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus Covid-19, il Consiglio dei Ministri nella seduta del 5 marzo u.s. ha deliberato la revoca del decreto con il quale era stato indetto il referendum Costituzionale del 29 marzo 2020. Le operazioni connesse al procedimento referendario, compresa quindi la convocazione della Commissione Elettorale per la nomina degli scrutatori, sono sospese con effetto immediato, con riserva di successive indicazioni.

0 Comments

There are no comments yet

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.