Skip to content Skip to left sidebar Skip to footer

News

Consiglio Comunale Online 22/06/2020

Il Consiglio Comunale del 22/06/2020 indetto in forma chiusa al pubblico per le regole di distanziamento sociale contenute nei DPCM legati alla pandemia di COVID-19. Sarà visibile in diretta sul canale Facebook ufficiale del comune di Gardone Riviera https://www.facebook.com/comunegardoneriviera/
Segue Ordine del Giorno del Consiglio Comunale Online 22/06/2020…

Consiglio Comunale Comune di Gardone Riviea 221/06/2020 by Stefano Ambrosini on Scribd

News – ultimissime

sempre in primo piano – HAI BISOGNO DEGLI UFFICI COMUNALI ? CONTATTALI TELEFONICAMENTE, PER LA TUA SICUREZZA PRENDI APPUNTAMENTO : LEGGI TUTTE LE INFO

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER LE SPESE SOSTENUTE DALLE ATTIVITA’ ECONOMICHE COMMERCIALI ED ARTIGIANALI OPERANTI DEL COMUNE DI GARDONE RIVIERA

SI RENDE NOTO CHE A PARTIRE DAL GIORNO 18/01/2021 IL PERSONALE DI ACQUE BRESCIANE SUPPORTATO DAL COMUNE INTERVERRA’ NELLA ZONA DI VIA FIUME E VIA BRUSADA AL FINE DI EFFETTUARE UN INDAGINE CONOSCITIVA SULLO STATO DELLA RETE FOGNARIA E MAPPARE GLI SCARICHI ESISTENTI. LE OPERAZIONI INTERESSERANNO ANCHE LE PROPRIETA‘ PRIVATE E, A TAL PROPOSITO, SI CHIEDE LA COLLABORAZIONE DEI CITTADINI AL FINE AGEVOLARE IL LAVORO DEI TECNICI.
EVENTUALI INFORMAZIONI POTRANNO ESSERE RICHIESTE ALL’UFFICIO TECNICO COMUNALE – geom. Bertella tel. 0365294623

10 dicembre 2020 – La conversione in legge del DL 125/2020 sulla proroga dell’emergenza sanitaria posticipa al 30 aprile 2021 il termine di validità dei documenti di riconoscimento e di identità con scadenza dal 31 gennaio 2020 (data della dichiarazione dello stato di emergenza da Covid-19). Resta ferma, invece, la data di scadenza indicata nel documento ai fini dell’espatrio.

10 dicembre 2020 – Riattivato il servizio della Biblioteca Comunale, nel rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza epidemica. Ai sensi del DPCM del 3 dicembre la riapertura è consentita fino al 15 gennaio compreso, salvo ulteriori disposizioni.

sempre in primo piano – Scarica l’autocertificazione necessaria per gli spostamenti LEGGI LE FAQ pubblicate dal Governo

19 novembre – Covid 19 numero verde regionale Lombardia : 800 894 545

5 novembre – Chiarimenti sul domicilio nell’emergenza Covid – Di fatto il “domicilio” (art. 43 C.C.) –  [o i domicilii , perché al contrario della residenza è possibile “averne” più d’uno, basti pensare ad esempio al domicilio presso il commercialista od un legale ] –  è un istituto amministrativo   irrilevante per l’ufficiale d’anagrafe, privo di qualsiasi registrazione; non essendo un elemento che viene appunto registrato in anagrafe, non è dunque certificabile, né sono previsti accertamenti per verificarlo. E’ una dichiarazione di natura privatistica (autocertificabile dall’interessato) che può essere fatta valere tra le parti interessate.

3 novembre – VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE – Leggi comunicato

13 ottobre – Avviso pubblico per assegnazione buoni spesa per acquisto generi alimentari

13 ottobre – Avviso relativo ad interventi volti al mantenimento abitazione in locazione  

Posticipo pagamento acconto Imu per contribuenti in difficoltà economiche derivanti da Covid-19

In primo piano – Linee guida per la celebrazione di matrimoni civili nell’emergenza Covid

Visualizza l’elenco aziende per attività di sanificazione aziende e privati

Leggi le RACCOMANDAZIONI PER LE PERSONE IN ISOLAMENTO E I LORO FAMILIARI E LE INDICAZIONI DI IGIENE PER GLI AMBIENTI CHIUSI

Giorno della Memoria 2021

Sempre con  l’intento di non dimenticare le iniziative già poste in essere negli scorsi anni, relative alla posa di tre “pietre d’inciampo”,  l’Amministrazione Comunale  desidera promuovere anche per il corrente  anno – nonostante le forti limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria – una piccola iniziativa legata al “Giorno della Memoria”, con il coinvolgimento delle classi della Scuola Primaria “A. Lozzia” e della Scuola Secondaria di I grado “Papa Giovanni XXIII”.

A ciascuna classe è stato fornito  un “sampietrino” in marmo bianco sul quale  gli studenti – in una sorta di attività laboratoriale coordinata dagli insegnanti – iscriveranno uno slogan o una piccola raffigurazione simbolica  sul tema della Shoah; le opere saranno esposte – a partire dal 31 gennaio p.v.  – presso l’atrio del Palazzo Comunale ed ulteriormente in una “vetrina virtuale” sul sito Internet Istituzionale dell’Ente. E’ in fase di studio un ulteriore progetto che potrebbe vedere la posa di queste particolari “pietre d’inciampo” realizzate dagli studenti in un possibile “Giardino della Memoria” creato sul territorio.

Visualizza la locandina

Visualizza il pieghevole con tutte le iniziative a livello provinciale sul tema

Autocertificazione: obbligo anche per i privati accettarla

In data 15 settembre 2020 è entrato definitivamente in vigore il Decreto Legge n. 76/2020, convertito con Legge n. 120/2020 (noto come Decreto Semplificazioni)

L’art. 30-bis di detto decreto introduce una significativa innovazione in materia di autocertificazioni, imponendole non più soltanto nei rapporti tra cittadino e pubbliche amministrazioni o gestori di pubblici servizi, ma anche nei rapporti tra privati, senza alcuna distinzione (esempio Banche, Assicurazioni, Federazioni Sportive etc.)

Infatti, mentre prima dell’entrata in vigore del decreto, le autocertificazioni erano possibili solo verso i privati che vi acconsentivano, com’era previsto dall’art. 2 DPR n. 445/2000, adesso allo stesso art. 2 è stata soppressa la condizione del consenso dei privati destinatari dei documenti, aprendo così ad un obbligo generalizzato di accettare le autocertificazioni

Inoltre, per i privati che intendano effettuare controlli sulle autocertificazioni ricevute, all’art. 71, comma 4 DPR n. 445/2000, è stato abolito l’obbligo di definire appositi accordi con le amministrazioni interessate

In sostanza, con il nuovo Decreto Semplificazioni, CHIUNQUE è tenuto ad accettare le autocertificazioni e ha la facoltà di effettuare controlli sulla veridicità della dichiarazioni sostitutive ricevute